Svolgitore pallettizato

Svolgitore pallettizato

 

Caratteristiche tecniche
Diametro max filo (R=600 N/mm2) 21 mm
Potenza motore avanzamento – sollevamento 2,2 Kw (24V)
Potenza motore traslazione 0,8 Kw (24V)
Potenza centralina 2,2 Kw (24V)
Batteria 320Ah – 24V – C
Velocità di traslazione 1,67 m/s
Velocità di sollevamento 11 cm/s
Pressione di esercizio freno elettromagnetico 120 bar
Peso 1.700 Kg
Dimensioni d’ingombro 1.700 x 1.900 x 1.100 mm
Altezza filo da terra (min. – max) 950 – 1.870 mm

 

Svolgitore pallettizzato TP21PL è progettato per agevolare e rendere più sicure e veloci le operazioni di trascinamento del filo metallico per servire monoblocchi di trafila o presse veloci destinate allo stampaggio a freddo di viti, ribattini e altri particolari metallici. L’operatore che viene assistito dalla nostra macchina durante le attività di cambio filo e saldatura può eseguire queste due attività in piena autonomia e in tempi molto ridotti. Sono inoltre eliminati gli sforzi fisici, e i conseguenti rischi di malattie professionali, e diminuiti i rischi di contatto meccanico.
Tre parole: risparmio, sicurezza, produttività.
La capacità di tenuta meccanica dei rulli di spinta – e la funzionalità per la regolazione dell’altezza sopra descritta – rendono agevoli, rapide e sicure eventuali operazioni di intestatura del filo e di saldatura tra la testa della matassa che stiamo trascinando e la coda di quella precedentemente in lavorazione sulla stampatrice. Un’altra fondamentale operazione svolta dal nostro Svolgitore Pallettizzato TP21PL è quella di raddrizzare le code delle matasse. Questa funzionalità permette di utilizzare fino in fondo la matassa (migliorando quindi il grado di sfruttamento della materia prima) e facilitare eventuali operazioni di saldatura con la matassa successiva. L’apparecchio è completamente autosufficiente rispetto alla stampatrice che sta servendo e non richiede alcun tipo di collegamento fisso, né pneumatico, né elettrico. La sua autonomia operativa deriva da un gruppo batterie e da azionamenti elettromeccanici ed elettroidraulici interni, i quali permettono la realizzazione di tutte le funzioni descritte.

 

Fasi operative

pallettizzato02Lo Svolgitore Pallettizzato TP21PL è una macchina mobile molto versatile e adatta a servire più unità di stampaggio all’interno dell’area produttiva. Quando viene posizionata tra le stampatrici e i porta aspi è in grado di operare con matasse di filo o vergella di diametro tra i 10 e i 21 millimetri, e pesanti fino a 3 tonnellate. L’operazione di trascinamento motorizzato avviene semplicemente posizionando l’apparecchiatura davanti al porta aspo, prelevando la testa della matassa e inserendo il materiale all’interno del blocco rulli motorizzato. A questo punto, agendo su una semplice pulsantiera, raddrizziamo il filo e lo portiamo verso la stampatrice (o la trafila in linea, se presente). Con lo stesso comando abbiamo anche la possibilità di regolare facilmente l’altezza di uscita filo, e ciò ci permette di servire qualunque tipo di stampatrice e qualunque modello di trafila in linea.